Riciclatore “incentivante”: buoni per la spesa in cambio di rifiuti

Da alcuni anni sono presenti sul mercato dei sistemi per la raccolta differenziata “incentivante” nati e sviluppati in linea con i principi sanciti dal trattato di Kyoto e da quello di Maastricht: è un sistema della differenziata non convenzionale che offre un bonus da utilizzare in un circuito che comprende attività commerciali: dall’artigianato all’enogastronomia, teatri e musei.

riciclatore_incentivante

Gli obiettivi sono del tutto ecologici: aumentare il conferimento intelligente dei rifiuti garantendo allo stesso tempo un risparmio sulla gestione e un abbattimento delle emissioni di Co2.

Si tratta di speciali macchine made in Italy (Eurven è l’azienda veneta produttrice) per la raccolta differenziata incentivante e la compattazione di materiali facilmente riciclabili, come lattine in alluminio e bottiglie in plastica Pet.

Sono in grado di riconoscere il colore delle bottiglie di plastica e differenziarle in modo automatico, pesare il materiale conferito, inviare un sms per avvisare il gestore quando il contenitore è pieno ma, soprattutto erogano buoni spesa o coupon per il gesto ecologico effettuato.

Come funziona il riciclatore incentivate

Il procedimento è molto semplice, si infila la bottiglietta di plastica e si riceve un ticket che può contenere uno sconto in un supermercato, in un ristorante o una pizzeria del luogo.

Inoltre, il materiale raccolto in modo selettivo viene poi direttamente inviato alla fase di riciclo e questo permette un consistente abbattimento delle emissioni di CO2 derivanti dalla movimentazione dei rifiuti.

Una cosa importante è che in questo modo aumenta molto la qualità del materiale raccolto, infatti, non sempre un aumento quantitativo della raccolta differenziata va di pari passo con la buona qualità di rifiuto raccolto.

Una buona occasione per incentivare la raccolta differenziata e, allo stesso tempo, permettere ai cittadini di risparmiare sui costi della spesa.

Un sistema in grado di ribaltare il concetto di rifiuto da costo a risorsa e che sta riscuotendo un notevole successo in tutte le città italiane in cui gli speciali riciclatori sono stati installati: più di 1.500 in tutta Italia.

Un’ottima idea non vi pare per incentivare la raccolta differenziata!

Ti interessa rimanere aggiornato sugli ecoacquisti in Trentino?
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 983 iscritti.

Lascia un commento