Ascoli, l’unico supermercato registrato EMAS

postato in: Iniziative | 0

Il punto vendita di Coop Adriatica all’interno del centro commerciale “Città delle stelle” di Ascoli ottiene per l’ottavo anno la certificazione di qualità ambientale europea EMAS, che attesta la sostenibilità della gestione: impianti efficienti, riduzione dei consumi e dei rifiuti, progetti di educazione ambientale.

ipercoop_ascoli_emas

Cosa è EMAS?

EMAS è il più importante sistema di gestione ambientale, che consente di migliorare le performance, la credibilità e la trasparenza delle organizzazioni registrate.  Attualmente ci sono più di 4.500 aziende e 7.800 luoghi registrati EMAS in Europa.
EMAS è uno strumento volontario disponibile per qualunque tipo di organizzazione che ha l’obiettivo di: migliorare le sue performance ambientali ed economiche; comunicare i suoi risultati ambientali agli stakeholder e alla società in generale. Ogni anno si produce una Dichiarazione ambientale che riporta i risultati dell’anno trascorso e gli obiettivi di quello futuro. Qui puoi leggere la Dichiarazione ambientale dell’ipercoop Città delle Stelle: 11.500 mq di superficie totale, 131 dipendenti.

I principali risultati

I risultati più importanti raggiunti dall’ipercoop Città delle Stelle nel corso del 2013 riguardano l’efficienza energetica e l’educazione ambientale.
Nel primo ambito, il supermercato ha ottenuto la certificazione Uni 50001 per il Sistema di gestione dell’energia: una norma internazionale volontaria che specifica una serie di requisiti necessari a creare e gestire un sistema con cui un’organizzazione possa controllare costantemente i propri consumi e migliorare la propria efficienza energetica. Questa certificazionene oggi interessa tutta l’azienda: 44 punti vendita di Coop Adriatica e la sede centrale.
Raccolta oli 230x170
Nel secondo ambito, si sono svolte le attività di educazione al consumo per le scuole che hanno coinvolto 15 classi, per un totale di oltre 300 bambini, con due eventi di animazione presso l’ipermercato. Inoltre, nell’ambito dell’iniziativa di sensibilizzazione per soci e consumatori “Raccogli l’olio usato di cucina”, nel 2013 è stato registrato un aumento medio del 9,5 % del quantitativo di oli alimentari usati recuperati mensilmente.
Questi due ambiti rappresentano, anche per il triennio in corso 2014-16, i fil rouge dell’impegno ambientale dell’ipermercato di Ascoli.

Energeticamente autosufficiente

  • 420 pannelli fotovoltaici coprono l’area del parcheggio
  • 672 mq di superficie
  • 14 inseguitori solari
  • potenza 98,7 Kilowatt
  • produzione 175 mila kilowattora di energia pulita

 

 

Ti interessa rimanere aggiornato sugli ecoacquisti in Trentino?
Iscriviti alla nostra newsletter ed unisciti ai nostri 983 iscritti.

Lascia un commento